lunedì 21 maggio 2018

Hiroya Oku



Avvicinatosi al fumetto grazie a un concorso, diviene poi assistente di Naoki Yamamoto, autore specializzato in serie erotiche; forse è proprio a causa dell'influenza di quest'ultimo che il debutto come autore completo, nel 1989 sulle pagine di Young Jump avviene con un manga dello stesso genere, HEN. 
Altri suoi lavori sono le raccolte di storie brevi Aka e Kuro, il fantascientifico Zero One e Gantz, pubblicata sempre su Young Jump. 
Dopo la fine di Gantz, Oku ha dato inizio ad un nuovo manga di genere fantascientifico chiamato Inuyashiki,nelle pagine di Young magazine.

Qui alcune opera del maestro che potete leggere sul sito Manga Eden:






Stay with us! 





giovedì 17 maggio 2018

Hirohiko Araki






Hirohiko Araki  è un fumettista giapponese. Ha fatto il suo debutto nel 1980 con lo one-shot Buso Poker, firmato come Toshiyuki Araki e ha cominciato la carriera artistica con le storie brevi Magical B.T., Gorgeous Irene e Baoh. Araki è conosciuto principalmente per la sua longeva serie Le bizzarre avventure di JoJo, pubblicata su Weekly Shōnen Jump a partire dal 1987, che ha venduto più di 80 milioni di copie nel solo Giappone. La storia è piena di riferimenti alla musica rock e all'Italia, due passioni di cui l'autore non ha mai fatto mistero.


Nel 2009 Araki è stato uno dei cinque artisti internazionali selezionati dal Museo del Louvre per rappresentare la varietà artistica nel settore dei fumetti. Per l'occasione creò l'opera Rohan au Louvre, con protagonista Rohan Kishibe della serie di JoJo ed ambientata proprio al Louvre, le cui tavole sono state esposte dal 19 gennaio al 13 aprile all'interno della mostra Le Louvre invite la bande dessinée ("Il Louvre invita il fumetto"). L'anno successivo il manga è apparso in Giappone sulla rivista Ultra Jump, mentre nel 2012 è stato pubblicato in Italia da 001 .



Per aumentare la consapevolezza dell'opera di ricostruzione in atto nel sito UNESCO di Hiraizumi, danneggiato dal terremoto e maremoto del Tōhoku del 2011, Araki ha realizzato dei disegni dei siti e dei monumenti protetti[10]. Una mostra intitolata "Hirohiko Araki JoJo Exhibition" è stata inaugurata nella città natale di Araki, Sendai, nel luglio 2012, per celebrare i 25 anni di pubblicazione de Le bizzarre avventure di JoJo, ed è stata poi spostata a Tokyo a ottobre[.


Stay with us!